Resta in contatto

News

Nuovo stop per l’ex Conti. Si teme per il ginocchio operato

L’ex nerazzurro è stato subito portato in clinica per effettuare gli esami di rito e verificare l’entità del nuovo infortunio di una stagione maledetta

Non c’è pace per il milanista, ed ex atalantino, Andrea Conti. Appena rientrato dopo oltre sei mesi di stop, il terzino rossonero durante l’allenamento di questa mattina si è procurato un nuovo infortunio allo stesso ginocchio sinistro operato a settembre per la ricostruzione del legamento crociato anteriore. Conti è stato subito portato in una clinica per sostenere esami e chiarire entità del nuovo problema e tempi di recupero.

Il difensore era stato convocato per la prima volta dopo sei mesi in occasione della partita di Serie A contro il Chievo, prima della sosta, e probabilmente avrebbe giocato nel fine settimana con la Primavera, ma ora si teme un nuovo lungo stop. Nelle prossime ore è atteso un comunicato ufficiale da parte del club rossonero.

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Dispiace per il giocatore, non voglio però essere ipocrita e negare che se fosse venuto a Bergamo e avesse giocato per lui solo fischi!! Gli uomini sono altri! ?⚫

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Chi troppo vuole nulla stringe conti nn sei un uomo e Dio paga sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Craaaaccckkkkkkkk

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Nessuna compassione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Mi spiace per la sua squadra ma gli sta bene .per lui l’Atalanta non era sufficiente.tie’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

La rubentus sta preservando caldaia con la scusa di mal di schiena e spinazzola impedendo il loro lavoro per l’Atalanta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ciao ragazzo bergamasco .. dai dai con pazienza c’è la fai Auguri !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Triste vedere gente che gode…ma d’altronde … Provinciali, nel senso più dispregiativo del termine …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Haaa quel maledetto treno x yuma….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Pienamente d’accordo Alessandro Tentori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Godo alla grande carissimo, come si semina si raccoglie, prima si è uomini poi campioni, cosa che x alcuni non sanno neppure cos’è, e non c’entra il provinciale, ti ricordo che chi ha rovinato il mondo sono quelli con giacca e cravatta, e non il contadino di provincia!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Mi spiace ……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Spiace spero che guarisca presto è sempre un ragazzo uscito dal nostro vivaio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Di quel che gli succede ai tifosi della Dea non gliene frega più di meno, dopo tutto quel caos che ha messo in piedi, si vergogni solo a nominare i suoi compagni della Dea

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Il palancaio rotto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma il Milan lo ha pagato tutto o ci deve altro ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non ha pagato niente de lu e cheloter

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Da atalantino TIFOSO mi chiedo : ma come si fa a gioire per un infortunio? Siamo lontani anni luce ragazzi…se vogliamo avere voce nel calcio che conta bisogna crescere. Tutti insieme. Auguri di pronta guarigione Andrea e grazie perché se oggi siamo più forti lo dobbiamo anche a te.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

MI DISPIACE MOLTO E TI FACCIO IL MIO AUGURIO DI PRONTA GUARIGIONE FORZA ANDREA È FORZA MILAN

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Mi dispiace come uomo ma non come calciatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Complimenti a tutti quei “tifosi” che gioiscono.
Che grandi uomini che siete

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

È sempre un giocatore della nazionale italiana, mi spiace per il nuovo infortunio , li auguro che non sia una cosa grave

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Cazzi del Milan

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Buona fortuna..sei forte Conti…peccato la scelta rossonera..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Be meglio quello operato che quello sano
Auguri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Se non sapete le cose state zitti che è meglio, il comportamente tenuto è stato da bimbo minchia, voi provate a rifiutarvi di andare al lavoro, vediamo cosa succede, quindi sti much che lè mei

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Umanamente davvero mi spiace. Sinceramente avrei preferito vederlo in campo. Ma detto tutto questo non riesco a perdonarlo per gli insulti e il disprezzo suo e del suo procuratore nei confronti di Bergamo, Atalanta e i suoi compagni. Dunque…. auguri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Dai Andrea non mollare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Caro Conti spero che il guaio al ginocchio non sia grave ti auguro un pronto ritorno in campionato ,perché ricordo con piacere che quando giocavi con la Dea hai sempre combattuto x la maglia che indossavi in quel momento,in bocca al lupo x la tua carriera.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Abbiamo fatto un affare a venderlo

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Anche io ho cominciato a seguire la dea in coppa delle coppe e da allora nn ho più smesso di seguirla nonostante le bufere di calcioscommesse. Mondo..."
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Ciao mister sono ambo amboni francesco mi hai allenato a Verdello in Eccellenza ti ricordi sei grande un abbraccio"
bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "Un vero tifoso della Dea sa perfettamente che si chiama "V"alter !!!"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News