Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

L’Atalanta e il mercato in ghiaccio

fair play finanziario

L’unico nome in auge per i movimenti in entrata resta quello di Brignola, su cui il Sassuolo però sembra sempre più in pole position: i sanniti vogliono (anche) contropartite

In attesa di stappare un sudatissimo champagne per festeggiare il passaggio del turno in Europa League giovedì 2 agosto a Sarajevo, in ghiaccio per l’Atalanta c’è soprattutto il calciomercato. Il responsabile dell’area tecnica Giovanni Sartori, come ama sottolineare il direttore generale Umberto Marino, lavora sott’acqua. E l’unico nome in auge, con un Andreas Cornelius sempre più fuori dal progetto (nonostante i 66 minuti disputati nel test contro la Virtus Bergamo sabato pomeriggio), resta Enrico Brignola. Così, almeno, recita stamattina il box de L’Eco di Bergamo.

IL SASSUOLO E IL GIRO DI MANCINI. Il ’99 del neo retrocesso Benevento fa gola a molti e si sa, ma il Sassuolo occupa la pole position. Perché oltre al cash ha contropartite appetibili da offrire in due reparti: il ’95 Filippo Bandinelli, nell’ultima stagione in prestito al Perugia, è un centrocampista centrale, mentre il decaduto Federico Ricci, ’94 scuola Roma diviso a metà fra Genoa e Crotone, già nel mirino dei nerazzurri, è un’ala classica.

LA DEA ALLA FINESTRA. Gli eventuali correttivi dell’organico, comunque sia, dovrebbero aspettare il retour match a Sarajevo del secondo turno di qualificazione della sorella minore delle competizioni continentali. Anche perché in caso di flop un rafforzamento della rosa sarebbe pura utopia. Il mercato o si fa per obiettivi o non ha senso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Calciomercato