Resta in contatto

Approfondimenti

Le possibili chiavi tattiche della gara di oggi, con il calcio propositivo alla base

Vi proponiamo le possibili chiavi tattiche della gara di oggi. Ambo gli allenatori amano proporre un calcio propositivo

La gara di oggi come sarà a livello tattico? Per quanto sia sempre difficile ipotizzare determinati scenari, proviamo a immaginarci le chiavi che potrebbero indirizzare la partita.

MURO DA SCALFIRE  L’Inter è forte della miglior difesa del campionato, con solo sei reti subite. La coppia SkriniarMiranda è dura a morire e spesso e volentieri portatrice di regia sin dalle retrovie.

Vista la grande fisicità dei due centrali sarà fondamentale la fisicità di Duvan Zapata. Il metro e ottantanove per 89 kg del colombiano può aiutare a contrastare le dimensioni maxi dei giocatori del reparto arretrato della Beneamata.

Sarà interessante capire come funzioneranno le marcature dell’Atalanta, che probabilmente sfrutteranno un meccanismo spesso adottato da Gasperini contro avversari schieranti la difesa a quattro.

I tre attaccanti sono soliti salire in pressione sulla linea di difesa, de Roon e Freuler vanno a ridosso dei centrocampisti avversari, e i due esterni di fascia Hateboer e Gosens restano un po’ più bassi a impedire le ricezioni delle ali, che l’Inter ricerca con insistenza.

L’Inter dovrebbe però avere la superiorità numerica nella zona nevralgica del campo se Joao Mario – come già successo contro Lazio e Genoa – dovesse essere confermato sul centro-sinistra.

Fondamentale sarà, ad ogni modo, il ruolo degli esterni atalantini. Se sapranno sovrapporsi efficacemente ad Ilicic e Gomez potranno dare pensieri difensivi agli esterni dell’Inter, allontanandoli così da quella trequarti da cui possono partire tanti suggerimenti per l’implacabile bomber Icardi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti