Resta in contatto

Approfondimenti

Pessina, con San Martino in diffida potrebbe trovare posto

Da contropartita a chiave sblocca Conti; il talento nerazzurro potrebbe rivedere il campo dopo un grande inizio

Ci sono giocatori inseriti in affari paralleli per abbassare il prezzo dell’obiettivo prefissato dalla propria società di appartenenza. Esuberi funzionali, forse, da saper valutare e coltivare al momento giusto. “Pessina è il futuro del calcio italiano, è il futuro della nazionale”, parola del suo agente Giuseppe Riso in un’intervista di qualche tempo fa. Lo testimonia il fatto che sia arrivato a giocare in serie B senza aver mai militato in un campionato Primavera. Mica roba da poco.

CARATTERISTICHE. Dopo Monza, Milan, Lecce e Catania arriva l’annata da protagonista in Lega Pro al Como. È un’ esplosione vera: 35 presenze, 9 gol e un assist. Centrocampista centrale di qualità che può fare il regista o la mezz’ala, adattabile anche come trequartista. Mancino con grandi capacità d’inserimento ma soprattutto con grande affinità col gol. E che numeri.

ALLO SPEZIA. Poi arrivano i liguri; il talento puro brilla nelle sue 19 apparizioni in maglia bianca, collezionando anche tre assist vincenti. Ispirato dalle giocate di Sami Khedira, Pessina, vanta tredici presenze con la Nazionale Under 20  e due con la Nazionale Under 21, oltre ad un contratto con l’Atalanta fino al 2022 che ne conferma il valore. Lo stratega di Grugliasco saprà come sfruttarlo al meglio, si tratta forse di un nuovo nerazzurro pronto a sbocciare?

E ADESSO?. La conferma in nerazzurro con un inizio di stagione promettente e poi… La panchina, la tribuna.  Insomma, un passaggio in secondo piano che anche CalcioAtalanta commentava qualche giorno a dietro. Adesso però, con il rischio diffida per Marte De Roon, padrone del centrocampo orobico, il giovane talento nerazzurro potrebbe ritrovare spazio. Per ritornare a farsi valere, per tornare a fare brillare un nuovo giovane in casa Atalanta.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti