Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’Atalanta cala il poker in amichevole

La formazione di mister Gasperini è scesa in campo oggi pomeriggio a Zingonia con il Villa Valle in amichevole, imponendosi per 4-1

Netta affermazione oggi per la Dea nel test disputato a Zingonia con il Villa Valle (Serie D). In rete Pessina e tripletta di Tumminello. Di seguito tabellino e cronaca del match:

Atalanta – Villa d’Almè Valbrembana 4-1 (4-0)

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini (11′ st Rossi); Bettella, Okoli (1′ st Del Prato), Ali Adnan; Castagne, Valzania (11′ st Barrow), Pessina (16′ st Kulusevski), Reca (11′ st Okoli, 16′ st Colpani); Pasalic; Peli (1′ st Cambiaghi), Tumminello (16′ st Babbi). All.: Gasperini.
VILLA VALLE (3-5-2): Cristian Lazzarini (27′ st Esposito); Del Carro (30′ pt Bance), Mazza (30′ pt Sala), Ravasio (36′ pt Picozzi); Corti (27′ st Vitali), Matteo Lazzarini (27′ st Signorelli), Tarchini (27′ st Donadoni), Sonzogni (30′ pt Ferrè), Bollini (19′ st Todeschini); Mammetti (19′ st Baggi), Valli (30′ pt Campisi). All.: Mussa.
RETI: 4′ pt Pessina, 32′, 35′ e 45′ pt Tumminello, 31′ st Vitali (V).
Note: pomeriggio soleggiato, spettatori 50. Nel secondo tenpo disputati 36 minuti. Corner 6-2.

Zingonia – Perentorio 4-1 dell’Atalanta al Villa Valle nel test odierno al Centro Sportivo Bortolotti, con il giallorosso Nicola Vitali a salvare l’onore ai ragazzi di Giovanni Mussa, apparsi comunque generosi.
Nel primo tempo sblocca Pessina in tap in riprendendo poco al di là del limite la respinta del portiere sull’incursione di Tumminello. Al 19′ Adnan calcia centralmente una punizione, cinque giri di lancetta e l’angolo di Castagne accarezza la svettata alta di Pasalic. Poco oltre la mezz’ora Reca serve sul destro a Tumminello un paio di appoggi facili, con Peli a sbagliarne uno da due passi e il trapanese a infilare sulla fotocopia. Ad inizio ripresa Picozzi sfiora subito di testa il gol della bandiera salendo su tiro dalla bandierina, poi è il baby Cambiaghi a calciare sull’esterno della rete. Al 21′ Colpani chiama Lazzarini al tuffo per difendere il suo palo, Castagne sfiora poi la cinquina rientrando sul sinistro. Al 28′ palo-traversa di Cambiaghi-Babbi, quindi Vitali con la minifuga riduce le distanze con l’aiuto del legno che fa carambolare la sfera addosso a Rossi.

A riposo, oltre a Ilicic, Djimsiti, Toloi e il lungodegente Varnier, i titolari del posticipo di lunedì sera contro il Napoli: per loro lavoro di scarico.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News