Resta in contatto

Settore Giovanile

Vedi il Sassuolo e poi vinci: la Primavera rompe il digiuno

I nerazzurrini tornano al successo dopo due pari e altrettanti ko (uno in coppa): col Sassuolo è di nuovo Primavera, in rimonta e in dieci

Shiba fa credere che non ci sia trippa per gatti, Piccoli si mangia le sue illusioni e Okoli, il killer dell’andata con Guth, pasteggia col nemico coi suoi in inferiorità numerica per il rosso diretto a Finardi. Una magra lunga quanto un poker può bastare. È quanto deve aver pensato, contro il Sassuolo già battuto a casa propria, la Primavera dell’Atalanta, capace di volare oltre la crisi confermando la testa della classifica (45) già comunque saldissima. Alle soglie della partenza del settebello di Nazionali Under 19 (Ghislandi, Okoli, Ruggeri, Panada, Gyabuaa, Cortinovis e Piccoli) per l’ultimo test (mercoledì 12 a Lecco, ore 14, con la Svizzera) prima delle qualificazioni a Euro 2020 (25-31 marzo contro Slovenia, Islanda e Norvegia) e a una settimana dal rendez-vous col Pescara, dunque, sono già nel cassetto le frenate con Toro, Samp e i ko con Roma (nel quarto di Coppa Italia) e Juve.

SHIBA, VANTAGGIO PICCOLI PICCOLI. Al 13′ Shiba approfitta dell’angolo da sinistra di Artioli spizzato da Piccinini per insaccare sotto l’incrocio, a tiro del botta e risposta tra Aurelio (7′, sinistro alto e largo su borseggio di Ahmetaj a Finardi) e Piccoli (9′) di testa su angolo di Ruggeri. Il corner del vantaggio ospite nasce dalla mischia da piazzato di Artioli, il piede neroverde su ogni palla inattiva, sfociata nella girata mancina di Oddei sul muro di casa. A impattare ci pensa il centravanti che a dieci all’intervallo sfrutta il lancio di Heidenreich anticipando l’uscita di Russo per batterlo col sinistro in diagonale.

PRIMAVERA DI SCHERMAGLIE. Diverse le chance non sfruttate nella prima frazione da ambo i fronti. Combinazione lunga e larga Cortinovis-Traore-Ruggeri-Cortinovis (24′) che sfocia in un tiro in mischia centrale, Russo (27′) chiude su Heidenreich servito dalla sponda del centravanti su angolo del terzino zognese, altro rischio (31′) con Oddei a duellare con Okoli impegnando Ndiaye col tocco sotto. Al 41′ il possibile bis resta in canna a Piccoli, terzo tempo oltre il montante accompagnato da Ghislandi, al 44′ Pellegrini sbaglia tempo facendosi ipnotizzare dal numero 1 senegalese, uscito fin quasi al limite sul filtrante di Ghion.

SECONDO TEMPO: OKOLI VS SASSUOLO. Al rientro in campo Piccoli (11′) ci prova salendo sopra le teste nemiche sul solito schema diretto dalla bandierina dell’osiense a destra e Ghion spara alle stelle (17′) a rimorchio di Oddei. Poi Cortinovis (24′) la tenta dalla lunga senza successo e a 6 giri di lancetta Finardi lascia i suoi in dieci insistendo a recuperare da dierro su Pellegrini, lanciato in ripartenza da Manara. Niente paura, a 11′ dal 90′ Okoli svetta su corner di Bergonzi per la schiacciata da tre punti. Prima dell’extra time (40′), il capitano neroverde in maglia simil Celtic sbaglia mira e Traore sollecita a giro le falangi di Russo (44′).

Zingonia, 3a giornata di ritorno campionato Primavera Tim
Atalanta – Sassuolo 2-1 (1-1)
ATALANTA (4-3-3): Ndiaye; Ghislandi, Okoli, Heidenreich, Ruggeri; Gyabuaa, Finardi, Cortinovis (27′ st Bergonzi); Traore, Piccoli, Cambiaghi (cap.). A disp.: Gelmi, Milani, Guth, Brogni, Da Riva, Signori, Kobacki, Ghisleni, Italeng. All.: Massimo Brambilla.
SASSUOLO (3-4-1-2): Russo; Shiba, Pilati, Piccinini; Saccani (43′ st Martini), Ghion (cap.), Artioli, Aurelio; Ahmetaj (38′ st Mattioli); Oddei (27′ st Manara), Pellegrini. A disp.: Vitale, Vitiello (p), Midolo, Manarelli, Mehmetaj, Mercati, Ripamonti. All.: Francesco Turrini.
Arbitro: Perenzoni di Rovereto (Abagnale di Parma, Regattieri di Finale Emilia).
RETI: 13′ pt Shiba (S), 35′ pt Piccoli (A), 34′ st Okoli (A).
Note: pomeriggio soleggiato, spettatori 300. Ammoniti Finardi, Heidenreich, Piccinini, Ahmetaj e Ghion per gioco scorretto, Pilati e Bellini (vice all. Atalanta) per proteste. Espulso Finardi al 30′ st per fallo da tergo. Occasioni 10-8, nello specchio 6-4. Corner 11-7, recupero 0′ e 3′.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "grande Domingo, mi ricordo un'Atalanta Inter 5a0 con tua doppietta a Cometti , non mi arrabbiai Tu Bergamasco doc eri tutti Noi"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "La semplicità😊 Ecco chi era, una persona sincera e genuina come la ns terra.... Grande Mondo😘"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Prego, 1-2 : De Bernardi, Magrin e Zobbio per il Treviso : c'ero anch'io, anche a Santangelo Lodigiano ( 0-0 su un campo di patate sotto il diluvio......"
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Quando non pensava alla gnocca era paragonabile a Rivera."
glenn peter stromberg

Glenn Peter Stromberg

Ultimo commento: "## UN CAPITANO... C'E' SOLO UN CAPITANO!!! ..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da Settore Giovanile