Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Gazzetta osa: “Atalanta da scudetto”

La rosea in edizione web spinge l’Atalanta: la condizione e il calendario sarebbero favorevoli alla squadra di Gasperini

Scudetto e Atalanta, si può fare. Altro che semplice sogno, scrive l’edizione on line della Gazzetta dello Sport. A 12 punti dalla Juventus e 5 dalla Lazio, con la Sampdoria ancora da affrontare, i nerazzurri sono a 1 punto dal terzo posto dell’Inter, anch’essa con una partita da giocare.

ATALANTA, LO SCUDETTO DELLA CONDIZIONE. La condizione è il primo dei plus dei nerazzurri, visto il rendimento e la forma nel post Coronavirus: 5 su 5 e pochissimi infortuni, anzi il solo Ilicic con la distorsione alla caviglia alla ripresa col Sassuolo.

ATALANTA: CALENDARIO OK. Dopo la Samp, lungo il percorso dell’ipotetico scudetto il calendario riserva all’Atalanta e alle avversarie impegni differenti tra loro. I milanesi giocano giovedì a casa del Verona di Juric, emulo ed ex braccio destro di Gasperini. Poi la sfida in casa della capolista: se si vince stasera e pure lì, sarà meno 6 dalla vetta.

SCUDETTO: PER LA GAZZETTA SI FA. Quindi bianconeri contro il Sassuolo, nerazzurri col Brescia al Gewiss Stadium e Lazio con l’Udinese. Sarà lo scontro diretto della Juve contro i capitolini il vero crocevia del titolo tricolore: punti in meno a chi sta davanti ai bergamaschi. Per loro ci sarà Verona: con un pari all’Allianz Stadium e un bottino pieno del maestro contro l’allievo, meno 4 dallo scudetto e pari punti con l’Aquila. Se invece vince Inzaghino, -3 dalla Juve e -2 dalla Lazio.

L’ATALANTA E LO SPRINT. Con quattro giornate davanti, a quel segno, ecco lo sprint finale. La 35a vede i torinesi a Udine, i laziali col Cagliari e i Gasp-boys col Bologna in casa. Poi, il difficile: Milan-Atalanta, Juve-Samp, Verona-Lazio, fino all’ultima con Juve-Roma, Napoli-Lazio e Atalanta-Inter. In mezzo, Parma per i bergamaschi, Sarri a Cagliari, Inzaghino all’Olimpico col Brescia. Ma Bergamo, questa missione impossibile, se la merita come riscatto dalla sciagura chiamata Coronavirus.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News