Resta in contatto

News

Gosens e Pasalic, occhio ai duelli

Al tedesco toccherà Faraoni, al croato il prestito al Verona Pessina: che duelli per l’Atalanta di Gosens e Pasalic, gli stantuffi a un passo dalla doppia cifra

In Verona-Atalanta, le solite sfide nella sfida. Due moduli pressoché speculari e, come sottolinea la Gazzetta dello Sport, soprattutto duelli nel vivo del gioco e in corsia, dove ritmi e aggressività possono fare la differenza: a Mario Pasalic tocca l’enfant prodige in prestito Matteo Pessina, da jolly di centrocampo avanzato il capocannoniere dei suoi; a Robin Gosens, invece, Davide Faraoni, uno cui Ivan Juric (sostituito in panca da Matteo Paro per squalifica) non rinuncia praticamente mai.

GOSENS E PASALIC, I DUELLI. In campionato i due punti fermi dei nerazzurri sono alle soglie della doppia cifra in termini di gol: 9 a testa, col tedesco autore di 8 assist. Pasalic, tutto concretezza, dopo la tripletta al Brescia da attaccante aggiunto ed effettivo deve probabilmente misurarsi con una posizione arretrata in mediana, incrociando appunto la zolla con un Pessina finalmente diventato grande lontano dalla spietata concorrenza a Bergamo nel reparto. Il colpo di tacco con la Roma, mercoledì sera, è valsa quantomeno la riapertura delle speranze dimezzando lo score. Portandolo da capocannoniere di squadra a quota 6.

GOSENS E PASALIC, I NUMERI. Robin, 29 partite e 9 gol in A in questa stagione che volge al termine, col turnover atalantino ha potuto limitare a 2.220 i minuti giocati, al contrario del dirimpettaio Faraoni, altro ex terzino come lui chiamato a fare spesso l’ala: 4 palloni in porta in 31 presenze su 33 giornate, 2.790 giri di lancetta. 30 per entrambi, invece, nell’altro dei due duelli di Hellas-Dea: 2.081 minuti il monzese, 2.162 lo spalatino nato a Magonza.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News