Resta in contatto

News

Europa League: Milan (Kessie dedica il gol a Ta Bi) e Roma qualificate

Il Milan rischia un po’ con la Stella Rossa, senza problemi la Roma con lo Sporting Braga: entrambe qualificate agli ottavi di finale

Il Milan rischia un po’ con la Stella Rossa ma si fa bastare l’1-1, dopo il 2-2 a campi invertiti, con l’ex atalantino Franck Kessie a dedicare il rigore allo scomparso Willy Ta Bi, mentre la Roma spegne (3-1) lo Sporting Braga forte del 2-0 dell’andata. A differenza del Napoli, le altre due italiane dopo il retour match tra le mura amiche approdano ai quarti di finale di Europa League.

MILAN, DEDICA A TA BI. Commovente la dedica all’amico e connazionale scomparso dall’ivoriano, a segno al 9′ dopo il mani di Gobeljic (poi espulso al 70′) sul tiro di Krunic, ma poi i serbi allenati dall’ex interista Dejan Stankovic pareggiano con Ben in diagonale (24′) servito da Ivanic. Nella ripresa, punizione centrale di Ibrahimovic (22′) e rischio doppio per Donnarumma, in controtempo ma reattivo, sulla spaccata di Sanogo e la ribattuta dell’autore dell’irregolarità da penalty, capace di sbagliare a porta sguarnita.

ROMA, DZEKO DA RECORD. Edin Dzeko, già a segno a Braga, rompe il ghiaccio al 23′ riprendendo il palo di El Shaarawy e diventa il marcatore più prolifico nelle coppe europee con la maglia giallorossa a quota 29, 1 in più di Francesco Totti. Nella ripresa succede di tutto: al 27′ Pellegrini calcia a lato il tiro dal dischetto concesso per lo sgambetto di Novais a Carles Perez, quindi lo spagnolo stesso raddoppia correggendo al volo il traversone proprio del romano (29′), l’ex nerazzurro Bryan Cristante devia nella sua porta il cross da destra di Abel Ruiz (42′) e Borja Mayoral (due su due anche per lui nei sedicesimi di EL) al 46′ fissa lo score appoggiando da pochi passi su palla dentro di Leonardo Spinazzola. Parecchia Atalanta in questo turno di coppe…

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News