Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini: “Bravi i ragazzi, a Madrid non per fare una passeggiata”

Gasperini

Il tecnico dell’Atalanta analizza la vittoria casalinga di stasera dopo lo Spezia, aspettando il Real Madrid

“Ho trovato dei segnali molto confortanti, mercoledì sarà un altro tipo di partita. Ma stasera era difficile, lo Spezia gioca molto bene tecnicamente ed occupa molto bene il campo. Se riesci a sbloccare il risultato diventa tutto più agevole. Sapevamo delle difficoltà della gara, i ragazzi sono stati molto bravi a vincerla”.

“Pasalic? Purtroppo è stato fermo parecchio per un intervento, adesso sta tornando alla condizione migliore. Stasera ha faticato nel primo tempo, ma come tutti quanti. Poi però si tratta di un giocatore molto dotato, brava negli inserimenti, stasera si è visto”.

“Real Madrid? E’ giusto avere fiducia, non andiamo lì per fare una passeggiata. Il risultato è difficile, il valore loro non lo scopriamo noi. Però… visto che all’andata abbiamo dovuto fare una partita di sofferenza, difensiva, non ci siamo confrontati undici contro undici. Vedremo. Non mi toglie il sonno (ride, ndr) ma siamo orgogliosi di giocarcela con una qualificazione non compromessa. L’obiettivo è provarci”.

Gian Piero Gasperini a Sky Sport

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News