Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Primavera: i fuoriquota orobici al potere, sugli scudi Gelmi e Cortinovis

Ottimi spunti anche da Ghislandi, tra i migliori soprattutto nel primo tempo

La vittoria ottenuta ieri a Volpiano contro il Toro dalla Primavera di Brambilla può far sorridere i ragazzi nerazzurri, che in caso contrario avrebbero perso un po’ di contatto rispetto all’ultimo posto valido per i playoff. Ad aiutare, peraltro, è stato anche il pareggio del Sassuolo contro il Milan. Ora, in caso di vittoria nel recupero da disputare contro l’Empoli, sarebbe aggancio ai neroverdi.

Grandi protagonisti sono stati i classe 2001, i cosiddetti fuoriquota. Decisivo è stato soprattutto capitan Cortinovis, che peraltro dalle parti di Torino aveva già timbrato un mese fa contro la Juventus: una prodezza quasi cestistica quella del numero 10, bravo a liberarsi del diretto avversario con una sorta di pick and roll. Anche a questo serve tenere ragazzi più anziani di un anno nel percorso giovanile: fargli fare la differenza, completare il proprio bagaglio e acquisire ulteriore fiducia in vista dell’impatto con i professionisti. Molto bene anche il portiere Gelmi, grande amico proprio di Cortinovis anche fuori dal campo, e l’infaticabile esterno difensivo Ghislandi, già lanciato tra i grandi anche da Gasperini.

Tre bergamaschi doc pronti a concludere al meglio la stagione, prima di affrontare il calcio professionistico, sperando di potersi mettere in mostra in un contesto ambito come le Final Four. Non sarà facile, ma il ritorno alla vittoria dopo 46 giorni può essere uno step per avvicinarsi a questo traguardo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti