Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Dirette

YOUTH LEAGUE – Atalanta sconfitta dallo United, nerazzurri eliminati dalla competizione

Deve fare punti contro lo United la Primavera nerazzurra, che altrimenti sarà eliminata con due turni di anticipo dalla Youth League

93′ Finisce qui a Zingonia! L’Atalanta è eliminata dallo UEFA Youth League. Non basta il buon atteggiamento mostrato dalla mezzora in poi, così come l’assalto finale con tre punte pure.
90′
Tre di recupero per sperare ancora.
89′
E’ corto il retropassaggio di Guerini, Sassi deve uscire a valanga per anticipare Garnacho, che era molto attivo in pressione.
88′
Fallo tattico di Fernandez su De Nipoti, giallo sacrosanto.
87′
Ancora Sassi a chiudere la porta! Bravissimo il portiere di Mozzanica a dire no con i piedi, alla disperata, a Elanga.
85′
E’ una sorta di 4-2-4 ora il sistema di gioco nerazzurro, con Fisic e Lozza punte centrali. De Nipoti si è spostato largo a destra.
83′
Chiede due rigori in pochi secondi lo United, ma l’arbitro fa proseguire. Qualche dubbio sembrava esserci soprattutto sul primo contatto…
82′
L’Atalanta ha ora ben tre punte di riferimento in campo assieme, dopo questa sostituzione.
80′
Cambi da ambo le parti, Per l’Atalanta Fisic e Guerini per Renault e Giovane. Nello United Garnacho rileva McNeill.
79′
Altro cross, ma Lozza non ci arriva di poco.
76′
Buon cross di Ceresoli, ma nessuno attacca la palla, che si perde sul fondo. Qualche errore nei movimenti offensivi nel corso di questa partita, per quello che concerne l’occupazione dell’area.
75′
Emerge evidente la grande qualità tecnica del regista inglese Shola Shoretire, non a caso già debuttante in prima squadra nella passata stagione.
73′
Cambi nerazzurri: dentro Sidibe per un buon Panada, Lozza rileva invece un Omar oggi non molto concreto.
71′
Giallo per Berto, è il primo della gara.
70′
De Nipoti “alla Zapata”, sfondando lateralmente di forza, ma sul suo suggerimento non c’è nessuno sul secondo palo!
69′
In ritardo Ceresoli durante la pressione, fallo e punizione per lo United.
68′
Non arriva nessuno sul bel cross basso di McNeill, l’Atalanta respira.
66
‘ Alto di poco il bel tiro di Oliveri su servizio dal fondo di De Nipoti!
65′
Due cambi nello United: dentro Hoogerwerf e Mainoo, fuori Svidersky e Forson.
64′
Debole il colpo di testa di De Nipoti sul primo palo, blocca Vitek.
63′
Atalanta in pressione, anche se senza le parate di Sassi sarebbe stato probabilmente chiuso il discorso qualificazione.
59′
Ancora Sassi! In estensione su McNeill, è corner.
58′
Sassi dice no a Shoretire, gran parata di piede.
55′
Fallo ai danni di Panada di Forson, che se non fischiato avrebbe dato il là a una ripartenza pericolosissima degli inglesi.
53′
Sul fondo di poco il tiro di Panada! Che chance per l’Atalanta. Partita ora bellissima.
52′
Clamorosa doppia occasione per lo United! Prima Bennet colpisce la traversa di testa sugli sviluppi di un corner, poi McNeill fallisce il tap-in da posizione favorevole, deviando sul fondo.
51′
Molto alta la pressione nerazzurra, che arriva quasi fino all’area avversaria quando il portiere è in possesso.
49′
Problema fisico per Panada, ora medicato.
48′
Gran discesa di Oliveri, poi il tiro di Omar viene deviato in corner da Vitek. Squillo nerazzurro, Atalanta che ha iniziato bene la sua ripresa. 
47′
E’ di Giovane, un po’ a sorpresa, il fallo su Shoretire a metà campo. Sembrava essere inglese il fallo, ma il replay conferma la correttezza della decisione.
46
‘ Si riparte! Fischia Kristoffersen. Nessun cambio nell’intervallo.

Con questo risultato l’Atalanta sarebbe, lo ricordiamo, eliminata dalla Youth League, visti i risultati negativi in entrambi gli scontri diretti contro gli inglesi stessi. Sarà quindi fondamentale proseguire sul copione degli ultimi 15 minuti, e cercare di acciuffare almeno il risultato di parità. Il risultato interessa chiaramente anche a Villareal e Young Boys, in campo alle 17.

47‘ Finisce il primo tempo, duplice fischio di Kristoffersen. Atalanta che ha reagito bene dopo mezz’ora di timidezza, in cui lo United pareva padrone del campo. Fondamentale la crescita degli esterni e i continui sganciamenti in avanti di Ceresoli, al solito tra i più applicati e positivi.
45′ Elanga viene chiuso da Panada in fallo laterale, l’accelerazione dell’esterno mancino rischiava di creare pericoli in fase di ripartenza.
43′
Out rispetto al palo di destra l’acrobazia di Giovane, bella ma di difficile riuscita.
42′
Bel break di Panada, De Nipoti viene poi anticipato in corner.
39′
Manca il 2-2 De Nipoti! L’attaccante friulano non arriva sul bel cross basso di Federico Zuccon.
36′ GOL DELL’ATALANTA, GRAN RIGORE DI RENAULT!
Sotto l’incrocio il tiro dell’esterno leva 2002.
34′ Rigore per l’Atalanta!
Tiro di Giovane respinto con una mano.
33′
Brutto fallo di Fernandez su De Nipoti, ma niente giallo secondo Kristoffersen.
30 ‘
A terra Shoretire dopo un contrasto con Oliveri, finora un po’ in difficoltà.
29′
Poco incisivi sembrano essere anche gli esterni finora, mai in grado di andare sul fondo o comunque al traversone in maniera pericolosa.
26′
Alto il tiro di Zuccon dal limite.
22′ Raddoppia con Elanga lo United! La punizione da posizione molto defilata dello svedese non viene toccata da nessuno e inganna Sassi, è 0-2 dopo soli 22 minuti.
21′
Anche qualche errore di misura sembra emergere nell’undici nerazzurro, che ha già sbagliato più di un passaggio abbastanza facile finora.
17′
Faticano un po’ a impostare Panada e Zuccon, spesso pressati in maniera importante dalla mediana inglese appena entrano in possesso di palla.
14′
L’Atalanta ora pare aver reagito allo svantaggio, e sembra aver guadagnato un po’ di coraggio anche in termini di alzamento del baricentro.
13′
Fa tutto bene Omar, ma il suo tiro è scentrato e prende una traiettoria troppo larga rispetto ai pali della porta di Vitek.
11′
Alto il colpo di testa in mischia di De Nipoti.
9′
Lo United mostra qualità e muove palla con facilità, costringendo l’Atalanta a chiudersi spesso nella propria trequarti campo.
7′ Gol dello United! Segna Shoretire, che colpisce dall’interno dell’area a giro e batte Sassi, incolpevole.
6′
Panada calcia centrale, dopo l’ottima imbucata in contropiede di Shakur Omar.
1′
Si comincia, con almeno sei minuti di ritardo sulla tabella di marcia.

14:03  Scendono solo ora le squadre in campo, con i convenevoli prepartita pronti a essere consumati.

14:01  Tante presenze importanti in tribuna, spiccano il giornalista Gianluca Di Marzio e Riccardo Montolivo.

13:59  Attivo l’impianto di irrigazione fino a qualche secondo prima dell’ingresso in campo, con le squadre che non sono ancora scese in campo.

ATALANTA (3-5-2): Sassi; Del Lungo, Berto, Ceresoli; Oliveri, Zuccon, Panada (73′ Sidibe), Giovane, Renault; De Nipoti, Omar (73′ Lozza).
A disposizione: Bertini,Guerini, Chiwisa, Fisic, Regonesi.
Allenatore: Massimo Brambilla.

Manchester United (4-3-3): Vitek; Jurado, Mengi, Bennett, Fernandez; Hansen-Aaroen, Shoretire, Svidersky (65′ Mainoo); Forson (65′ Hogherwerf), McNeill, Elanga.
A disposizione: Hanbury, Garnacho, Mather,  Murray, Fredricson.
Allenatore: Neil Wood.

Arbitro: Mads-Kristoffer Kristoffersen (DEN).

Assistenti: Dennis Wollenberg Rasmussen (DENe René Risum (DEN).

IV ufficiale: Antonio Rapuano (ITA).

 

13: 51  A sorpresa non c’è Sidibe, autore di 2 gol e 3 assist in campionato finora e, soprattutto, calciatore importante anche per il tipo di fisicità e esperienza portata in dote (classe 2002). Al suo posto spazio al doppio play, con Panada e Zuccon a convivere assieme.

13: 45  Amiche ed amici atalantini e amanti del calcio buongiorno, la Primavera di Massimo Brambilla ha oggi un impegno fondamentale per l’eventuale prosieguo del proprio cammino nella UEFA Youth League, una sorta di Champions League Under 19. In caso di sconfitta con il Manchester United sarà infatti certa l’eliminazione con due turni di anticipo, mentre gli altri risultati lascerebbero comunque aperta la possibilità di qualificarsi al turno successivo tramite playoff. Difficile, invece, il primo posto, considerando che il Villareal viaggia a +6 da Panada e compagni, a punteggio pieno, e ha battuto pesantemente anche i Red Devils in Inghilterra.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Atalanta

Tridente o trequartista per la scalata alla Champions? Vota il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Cambiare i colombiani trovare un regista non l'anno fatto dura andare in Champions !!!!"
gasperini

Atalanta “non da Europa”, l’esito del sondaggio: presto per gli obiettivi

Ultimo commento: "Sarebbe stata da champions se avessero allungato il braccino prendendo un esterno top e un trequartista alla Strefezza. Altra occasione persa."

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Hai ragione Pinocchio! Per fortuna non fanno parte della società. A parte che non ne hanno le qualità. Sarò sempre grato a questa società che ci..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Da non farselo sfuggire , comprarlo !!!"

Altro da Dirette