Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Mertens: “Triste per il ko, sul 2-1 ci credevamo”

mertens

L’attaccante del Napoli mostra rammarico per la sconfitta subita contro l’Atalanta

Il Napoli perde lo scontro scudetto con l’Atalanta, scende al terzo posto e aggiunge un’altra rivale alla corsa. I gol di Zielinski e Mertens hanno solo illuso i tifosi, poi Demiral e Freuler hanno effettuato il controsorpasso. Ecco le dichiarazioni rilevate da SiamoilNapoli.it.

“Sono triste perché dopo aver fatto il 2-1 ci credevamo. Rinnovo? Non ci sto pensando, io spero di restare tanti anni. Sono contento di quello che stiamo facendo, oggi abbiamo fatto una grandissima partita. Complimenti a Malcuit che non giocava da tanto e oggi ha fatto benissimo. Speriamo che tornino presto gli altri. E’ un peccato aver perso oggi, abbiamo giocato bene e fatto ciò che avevamo preparato. Molto bene per i primi 65′, poi siamo calati; molti calciatori non giocavano da tanto e hanno sofferto il minutaggio. Lobotka e Malcuit hanno fatto una gara incredibile, complimenti a loro. Morale? Dopo una sconfitta si è sempre tristi, sappiamo bene che non è finita. Domani dobbiamo metterci subito a lavoro perché giovedì c’è un’altra gara importante”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario