Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cagni: “L’Atalanta mi diverte, ma non sarà mai una grande”

Gigi Cagni: “L’Atalanta? Non può essere una grande per come è strutturata”

Gigi Cagni ha parlato a TMW Radio durante il programma Maracanà, soffermandosi anche su alcune dinamiche relative ai colori nerazzurri: “A me l’Atalanta diverte. Da Gasp ho visto qualcosa di diverso, non da chi ha fatto tiki-taka. Ma per fortuna ora si sta cambiando, si verticalizza di più”.

C’è però un problema strutturale, a giudizio dell’esperto allenatore: “Non potrà mai essere grande una squadra che deve far crescere un giocatore, tenendolo un paio di anni. Non può permettersi ad esempio un Ronaldo. Non può essere una grande perché non se lo può permettere”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News