Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lutto nel mondo del calcio, è morto Gianni Di Marzio

gianni di marzio

Aveva scoperto grandi talenti come Maradona e Cristiano Ronaldo, sempre disponibile quando gli si chiedeva un parere

Un gravissimo lutto per il mondo del calcio: è scomparso nella notte, a 82 anni, Gianni Di Marzio. Napoletano, negli anni ’70 era stato un allenatore di grande successo, e aveva portato il Catanzaro in serie A. Nel 1977 diventò l’allenatore del Napoli, guidato alla finale di Coppa Italia. Quell’anno, in Argentina, scoprì anche Diego Armando Maradona e lo segnalò al presidente Corrado Ferlaino. Aveva conservato uno splendido rapporto con il Pibe.

Terminata la carriera di allenatore, Di Marzio era stato manager di numerose società, tra cui il Venezia di Zamparini che conquistò la promozione in serie A. Dedicatosi poi anche all’attività di osservatore, scoprì nientemeno che Cristiano Ronaldo in Portogallo.

Opinionista televisivo e radiofonico, appariva spesso nei programmi delle emittenti napoletane, sempre disponibile. Aveva conservato un ottimo rapporto con la sua città, come il figlio Gianluca, giornalista esperto di calciomercato che ha dato su Twitter la notizia della morte del padre scrivendo: «E adesso potrai finalmente allenarlo il tuo caro Diego. Sei stato un grande papà, mi hai insegnato tutto e non sarò l’unico a non dimenticarti».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News