Resta in contatto

News

Arbitro donna in Serie A, l’idea dell’Aia per il 2022/2023

Il fischietto rosa designato arbitrerà questa sera la sfida tra Feralpisalò e Palermo, semifinale dei playoff di Serie C

L’idea, emersa ieri mattina nell’Aula Magna di Coverciano come riportato da La Gazzetta dello Sport, è che nel prossimo campionato una partita di Serie A possa essere diretta da un arbitro donna. Dopo l’apertura storica al Mondiale in Qatar per tre arbitro-donna con anche tre assistenti arbitrali, ecco che anche la Serie A potrebbe portare l’anno prossimo sul campo una quota rosa in Serie A con Maria Sole Ferrieri Caputi.

Nata a Livorno, classe 1990, è stata la prima arbitro donna a dirigere una squadra maschile di A: a dicembre per Cagliari-Cittadella di Coppa Italia. Stasera sarà arbitro di Feralpisalò-Palermo, semifinale dei playoff di Serie C. “Se succederà”, spiega Alfredo Trentalange, presidente dell’AIA “, sarà per meriti e non per privilegi”. La svolta per il calcio italiano sarebbe epocale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News