Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Settebello: la Dea colleziona ‘clean sheet’

Etrit Berisha preserva la porta. Archivio CalcioAtalanta

L’Atalanta segna ma non incassa: è la settima volta che la squadra bergamasca mantiene inviolata la sua porta

Ormai nel mondo del calcio è sempre più in voga il termine “clean sheet”, che significa letteralmente “foglio pulito” ma che sul rettangolo verde viene riconvertito a “rete inviolata”.

Quando una squadra riesce a terminare la partita senza aver subìto reti, accumula un ‘clean sheet’: un orgoglio per i portieri che collezionano minuti di gioco sventando qualsiasi incursione alla porta alle loro spalle, chiusa a doppia mandata per tutta la gara.

L’Atalanta, con la vittoria di misura di oggi a Bologna, ha raggiunto la sua settima partita in Serie A in cui non ha preso gol dagli avversari: era già successo all’andata ancora contro il Bologna (gol di Cornelius) e si è ripetuto oggi con l’unica rete in tabellino del nerazzurro de Roon.

In mezzo, le vittorie contro Verona, Benevento, Milan, Sassuolo e Chievo. Un bel risultato per una Dea che oggi era anche orfana della sua guida nelle retrovie, il numero 13 Mattia Caladara alle prese con il mal di schiena, ma che nonostante questo è riuscita a vincere senza incassare reti, soffocando in gola per 93′ le esultanze di Verdi & Company.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti