Resta in contatto

Approfondimenti

Europa League: bye bye Samp, ora è volata a tre tra Atalanta, Milan e Fiorentina

Ai nerazzurri potrebbero bastare quattro punti per centrare l’obiettivo, ma molto dipenderà dalla finale di Coppa Italia tra Juventus e Milan

A 180 minuti dalla fine del campionato sono ancora molti i verdetti che devono essere assegnati. Lo scudetto della Juventus non è ancora matematico, così come sono da definire i piazzamenti Champions e, in coda, è bagarre aperta per non retrocedere. Ma a tenere banco c’è anche la corsa all’Europa League che perde la Sampdoria, sconfitta ieri dal Sassuolo e che vede coinvolte “solo” Atalanta, Milan e Fiorentina.

La squadra di Gian Piero Gasperini ha il primo match ball domenica (ore 18) al Comunale proprio contro i rossoneri, prima della chiusura contro il Cagliari il 20 maggio, le stesse squadre che affronterà la Fiorentina. Sulla carta ai nerazzurri bastano quattro punti per centrare l’obiettivo e in quest’ottica la prossima gara sa di spareggio o quasi. Sarà fondamentale non perdere, mentre un successo significherebbe Europa League quasi matematica. La Fiorentina può solo vincere da qui alla fine per sperare, mentre buona parte del destino del Milan passera dalla finale di Coppa Italia di mercoledì sera contro la Juventus. A Bergamo si dovrà gioco forza tifare bianconero. Un successo della squadra di Gattuso, infatti, toglierebbe un posto in Europa League e comunque costringerebbe Gomez&Co a partire dai preliminari anche in caso di sesto posto.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gabriele Fratus
2 anni fa

PER ACCEDERE all’Europa League bastano i 3 punti della vittoria sul Milan … poi si vedrà se direttamente ai gironi o alla qualificazione

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Non e'stato un quaraqquaca come tanti giocatori al giorno d'oggi Grande"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Magrin, l'ho conosciuto di persona e incontrato per caso un paio di volte nel 2001 al di fuori del "campo" persona seria e umile, mi ha colpito il..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti