Resta in contatto

News

Melegoni: “A Pescara puntiamo in alto. Obiettivo tornare a Bergamo”

melegoni

Parla il centrocampista classe 1999: “Quando sono stato preso dall’Atalanta ho pianto dalla gioia, è il sogno di qualsiasi bergamasco”

Dopo due stagioni nell’Atalanta di Gasperini, con una sola presenza, il classe 1999 Filippo Melegoni è volato in prestito al Pescara. Per fare esperienza nel calcio dei grandi prima di tornare alla base, pronto per giocare in nerazzurro. Ne ha parlato lo stesso centrocampista ai microfoni di Calciomercato.com, partendo dalla scelta: “Ha inciso il fatto che qui sappiano valorizzare bene i giovani. Poi ci sono ottimi rapporti con l’Atalanta, anche Valzania e Capone sono stati qui. La città mi piace, c’è grande affetto, sono tutti molto disponibili. Si lavora bene, gioca chi se lo merita in allenamento”.

Un inizio di campionato importante: “Siamo partiti forte, puntiamo a più di una semplice salvezza. C’è il giusto equilibrio tra giovani e giocatori esperti. Io voglio dimostrare di poter giocare in questo campionato, ma l’obiettivo è tornare all’Atalanta, la mia squadra, per giocarmi le mie carte anche lì. Qualsiasi ragazzino di Bergamo sogna di giocare nell’Atalanta, ero molto emozionato quando sono stato preso, ho pianto per la gioia. Da quel momento undici anni di settore giovanile fino all’esordio in Serie A”.

Negli anni ha avuto a che fare con giocatori importanti: “Uno che mi ha aiutato tanto è Migliaccio, un grande uomo, mi parlò tantissimo nei giorni prima dell’esordio. Cerco di seguire Cristante, mi piace tantissimo come gioca. Gasperini è un allenatore molto coraggioso, a 17 anni mi ha buttato dentro contro la Sampdoria, ci giocavamo l’Europa League in quel periodo. Con Bastoni c’è un legame forte, abbiamo giocato insieme dieci anni”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News