Resta in contatto

News

L’Under 17 sogna con Simone Panada: “Possiamo arrivare in finale”

Il centrocampista dell’Atalanta è il capitano della squadra di Carmine Nunziata che questa sera sfida la Francia nella  semifinale dell’Europeo di categoria

È un momento d’oro per l’Italia Under 17 che questa sera affronterà la Francia nella semifinale dell’Europeo di categoria. Gli Azzurrini sono in cerca del pass per la finale e riscattare la delusione del 2018. A illuminare il giorno della squadra di Carmine Nunziata, c’è il centrocampista dell’Atalanta Simone Panada, centrocampista classe 2002 nato a Brescia, ha caricato così la squadra: “Siamo qui per vincere non possiamo fermarci proprio adesso. Vogliamo sognare“.

Questa è una partita che per noi vale tanto, forse tutto – ha detto al Corriere dello Sport -. Anche se spero che la partita della vita sia la prossima, la finale, e poi magari chissà tante altre nella mia carriera e in quella dei miei compagni. All’esordio abbiamo battuto 3-1 la Germania giocando un gran calcio, poi siamo stati meno brillanti contro l’Austria, vincendo lo stesso, e magnifici contro la Spagna. Il 4-1 alle furie rosse è la gara simbolo della nostra avventura. Con il Portogallo è stata una partita a due facce: spettacolari nel primo tempo, in sofferenza nel secondoLa Francia si batte con il coraggio e con la giusta aggressività“.

Inevitabile parlare di Atalanta: “Il mio idolo è De Jong dell’Ajax, un fenomeno. Mi piacerebbe fare il suo percorso, magari all’Atalanta, ma non sento la pressione. A Bergamo sanno lavorare bene con i giovani, li aspettano quanto serve e poi li gettano nella mischia. Ecco perché ne arrivano tanti all’alto livello“.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News