Resta in contatto

Approfondimenti

Senza Zapata si cambia veste: sarà Muriel il puntero nerazzurro

muriel

Da un colombiano all’altro: le chiavi dell’attacco passano all’ex Samp

Perdere un giocatore del calibro di Duvan Zapata non è mai piacevole, in nessun tipo di momento e contesto. Non poter fare a meno di un bomber come il Ternero in questo particolare momento, però, rende il tutto ancor più amaro e dispiacevole.

L’Atalanta, ad ogni modo, dovrà cercare di fare necessità virtù, anche perchè l’orchestra di Gasperini ha sempre dimostrato di non dipendere in modo particolare da singoli elementi. Gli addii che hanno contraddistinto le vari sessioni di mercato nerazzurre nei mesi passati non hanno mai inficiato più di tanto le gesta della Dea, sempre pronta a trovare soluzioni per ovviare alle difficoltà.

Il tecnico di Grugliasco è già al lavoro per apporre le modifiche necessarie al suo spartito, che raramente era stato privato del proprio uomo-gol nel corso di questo 2019. A giugno è però stato effettuato un investimento importante su Luis Muriel, connazionale del 91 nerazzurro e adattabile all’occorrenza al ruolo di prima punta. Già discretamente ambientato negli equilibri della squadra, si è presentato al meglio ai nuovi tifosi nel primo impegno ufficiale di stagione lo scorso 25 agosto (2-3 in rimonta contro la Spal).

Le caratteristiche dei due, che distano solo 15 giorni a livello di data di nascita, sono però assai differenti sotto vari punti di vista. La fisicità e la quantità di giocate di sponda che l’ex Napoli è in grado di garantire verranno sicuramente meno, con un attacco che probabilmente finirà per dare ancora meno punti di riferimento rispetto ai canoni attuali. Di certo c’è che per Muriel sarà un bell’esame per dimostrare con continuità tutte le sue grandi doti.

Nel frattempo, ad attendere la sua occasione c’è anche Musa Barrow, poco utilizzato e richiedente la cessione nel corso dell’ultima estate. Chissà che questo mese non possa contribuire a rivitalizzare anche lui…

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti