Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Una squadra spietata e mai doma, l’Atalanta piace sempre di più

I piani tattici di Tudor sono stati messi totalmente alla rinfusa

Napoli è vicina: tra ventiquattro ore staremo godendo gli ultimi secondi della partita di Fuorigrotta, che i tifosi atalantini sperano possa essere l’ennesimo trionfo. Non sarà facile, complice anche il momento non troppo roseo dei ragazzi di Ancelotti, ma l’Atalanta ammirata nel corso di questi primi otto turni di campionato pare avere veramente pochi limiti.

Negli occhi resta il fresco ricordo del 7-1 rifilato domenica all’Udinese, presentatasi a Bergamo nelle vesti di miglior difesa del campionato. I tanti elogi effettuati in giro per l’Italia verso i bianconeri di certo non hanno portato bene a Lasagna e compagni, che pure avevano saputo passare in vantaggio grazie ad un’incertezza di Simon Kjaer.

La reazione della Dea, ormai esperta in fatto di rimonte, è però stata eccezionale: tridente che ha iniziato a ballare la rumba e piani tattici dei friulani messi letteralmente a ferro e fuoco. L’inferiorità numerica giustifica il punteggio largo solo in parte: le impressione provenienti dal campo hanno mostrato una superiorità a tratti imbarazzante.

Del gap presente sul terreno di gioco ha approfittato il baby Traore, ultima pepita del sempre eccezionale vivaio di Zingonia subentrata da soli 5 minuti. Il ragazzo ha sempre mostrato grandi qualità sin da giovanissimo, mostrando linearità con il passare degli anni nel proprio percorso di crescita, anche una volta passato in prima squadra nel corso del pre-campionato. Vedremo se sarà parte della squadra del domani, ma le premesse sembrerebbero esserci tutte…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti