Resta in contatto

Il muro del Tifoso

“O tutti o nessuno”: tornereste allo stadio al 50 per cento della capienza?

serie a

Il mondo del calcio è pronto a ripartire dalla prossima estate con l’ipotesi credibile dell’accesso al pubblico fino a coprire il 50 per cento dei posti a sedere. I tifosi saranno ancora per l’aut-aut “o tutti o nessuno”?

La posizione ufficiale della Curva Nord, intesa come tifo più caldo dell’Atalanta, si è sempre riassunta e si riassume nel solito “o tutti o nessuno”. Ma la maggior parte dei sostenitori nerazzurri, fin dal primo post lockdown nella primavera del 2020, ha sembrato sposare questa posizione: è giusto che a vedere la partita ci si ritrovi tutti insieme. Le aperture di Comitato Tecnico Scientifico, esperti e governo all’ipotesi del 50 per cento della capienza del singolo stadio alla ripartenza della stagione agonistica verso fine estate paiono invece orientate al graduale ritorno alla normalità in concomitanza con la rincorsa alla famosa immunità di gregge per via vaccinale. Ma qual è il sentiment di chi è abituato a vedersi i propri eroi delle domeniche dal vivo?

LO STADIO AL 50 PER CENTO. Il nostro Muro del Tifoso, dunque, s’interroga e v’interroga circa l’opportunità di accontentarsi allo scenario dal bicchiere mezzo pieno, o mezzo vuoto a seconda della prospettiva. Ma ovviamente anche così il Muro Nerazzurro dall’effetto sonoro ed emozionale a prova di bomba verrebbe ridotto della metà: non potrebbero certamente prendere posto in Curva Pisani i 9.135 spettatori della capienza totale del settore. Senza contare che al Gewiss Stadium di Bergamo, a ridurre ulteriormente la disponibilità di posti a sedere, ci sarà il cantiere aperto della Curva Sud da rifare. 15 mila, forse, in tutto, che ricalcolati al 50 per cento delle misure antipandemiche più largheggianti fanno 7.500. Che ne pensano i lettori di CalcioAtalanta? Varrebbe ancora il “tutti o nessuno”? Oppure ci si può accontentare almeno fino a nuovo ordine? Scrivetecelo qui.

28 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

28 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Il muro del Tifoso