Resta in contatto

Euro 2020

Barella: “Cercheremo di rendere orgoglioso Spinazzola”

barella

Il centrocampista dell’Inter e della Nazionale parla a due giorni dalla semifinale contro la Spagna in programma a Wembley

A poco più di 48 ore dalla semifinale Italia-Spagna, da Coverciano parla Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter e della Nazionale di Roberto Mancini.

SUI CENTROCAMPI. “Quella Spagna che vinse l’Europeo aveva un centrocampo incredibile con campioni. Speriamo di fare meglio di loro. Riceviamo tanti complimenti, abbiamo una comune forza d’intenti. Jorginho e Verratti sono due fenomeni che cercano di fare girare la squadra mentre io penso a inserirmi. Poi ci sono Locatelli, Pessina, Castrovilli e altri che magari non sono qui. Ma siamo tutti titolari, non ci sono alternative”.

SUI COMPAGNI. “Berardi è uno che viene dentro il campo, mentre Chiesa sta più largo. Jorginho è veramente uno di quelli che sbaglia poco, fa spesso la scelta giusta”. 

SUI MODELLI. “La Spagna ha avuto grandi campioni come Xavi e Iniesta, ma rivedermi in loro è difficile. Io ho caratteristiche diverse. Busquets è fra i migliori di oggi, poi ci sono Pedri e Koke. Sarà un bel match, ma speriamo di vincere”. 

SU SPINAZZOLA E EMERSON. “Difficile festeggiare a fine partita, ma il calcio dà tanto e toglie altrettanto. E’ lavoro e passione, cercheremo di renderlo orgoglioso. Emerson? Ha qualità diverse, ma non siamo preoccupati per lui. Nutriamo fiducia, ha vinto una Champions e ci aiuterà”.

SU MANCINI. “Ci ha dato una mentalità vincente, ha fatto un grande lavoro. La sua mentalità ci ha dato tanto. Ora c’è la Spagna, avversario tosto in un ambiente fantastico”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Romero era obbligo se non sbaglio!! Gollo lo rivendi in italia magari non prenderai i 18-19 che dovevano darti gli inglesi ma a 13-15 lo vendi..."

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sarei più propenso a rinunciare a Ilicic, nonostante lo ritenga un fuoriclasse, quando è in palla. ..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Altro da Euro 2020