Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Giorgio Scalvini, sei mesi da incorniciare

scalvini lazio-atalanta

E’ diventato il nono atalantino a vestire l’azzurro nel ciclo contemporaneo, dopo Pessina, Toloi, Cristante, Spinazzola, Mancini, Petagna, Caldara e Gollini

Se il 2022 per l’Atalanta ha rappresentato l’inizio della fine della sua permanenza in Europa, per Scalvini invece è stato la svolta della sua carriera. Come ricorda L’Eco di Bergamo, in Lazio-Atalanta 0-0 del 22 gennaio è titolare a centrocampo e duella alla grande con Milinkovc-Savic. Due giorni dopo viene convocato per la prima volta in Nazionale: Mancini lo chiama per uno stage, ma lui non può partecipare perché positivo al virus.  Scalvini guadagna sempre più spazio e da marzo in poi gioca praticamente sempre. E trova anche il primo gol in A: la data in rosso è il 18 aprile 2022, Atalanta-Verona 1-2.

Scalvini, oggi, è un potenziale titolare dell’Atalanta 2022/23. L’Atletico Madrid lo segue, ma a Zingonia nessuno si vuole privare di un tesoro tecnico ed economico per la difesa e anche per il centrocampo. Il potenziale nuovo Bastoni è sbocciato in anticipo sulle previsioni: il bresciano si appresta a tuffarsi nell‘Europeo Under 19 e a vivere un 2022/23 da protagonista.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News