Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

115 anni di Atalanta, fuochi d’artificio e tifosi in festa

Il riassunto della serata dal Corriere Bergamo

Bandiere, bandieroni, palloncini e fumogeni ad accendere simbolicamente le 115 candeline nerazzurre: non è mancato niente ieri sera sul piazzale del Baretto davanti al Gewiss Stadium per celebrare il compleanno dell’Atalanta. «115 anni di Folle Amore Nostro»: questo il lunghissimo striscione appeso fuori dallo stadio di viale Giulio Cesare, preso d’assalto da un carosello di auto e moto.

Tripudio all’arrivo del vicepresidente Luca Percassi, del direttore operativo Roberto Spagnolo e della bandiera Cristian Raimondi, che sono saliti sopra il rimorchio del furgoncino parcheggiato sul piazzale per saltare insieme agli ultrà, che hanno ringraziato per il loro calore e il rinnovato entusiasmo.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News