Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

ESCLUSIVA – Marco Sgrò: “Mai vista un’Atalanta con una rosa così forte”

marco sgrò

Cresciuto nel settore giovanile genoano, l’ex centrocampista vede i nerazzurri nettamente favoriti nella sfida di domani a Marassi

“Vedo bene l’Atalanta perché si è ripresa”. Parola di Marco Sgrò, calciatore della Dea dal 1993 al 1998 salvo una parentesi ad Ancona e svezzato nel vivaio del Genoa. “E’ in una posizione di classifica in cui si può guardare al futuro con ottimismo”. 

Quindi Atalanta favorita contro il Genoa?
“Mettendo a confronto gli organici si avverte una netta differenza. La formazione allenata da Gian Piero Gasperini sembra aver trovato la giusta organizzazione”. 

A proposito di Gasperini, come lo giudica?
“Ricordo un Genoa che giocava bene e ora vedo  quello che sta facendo a Bergamo. Ha fatto male solo all’Inter, ma in quel club non gli è stato dato nemmeno modo di poter lavorare. Gasperini è uno di quegli allenatori cui devi dare massima fiducia”. 

Tornando al Genoa, come valuta la situazione in casa del Grifone?
“Si deve salvare e lo sanno benissimo tutti. Non possono chiedere di più. Ma credo che se l’Atalanta scenderà in campo da Atalanta, non ce n’è per nessuno anche se non è mai facile giocare contro queste squadre che devono fare punti”.  

Soprattutto ora che Zapata ha ripreso anche a segnare.
“Si sa come si ragiona con le punte. Quando trovano il gol va tutto bene. Ma Zapata era un giocatore che disputava ottime partite anche senza segnare e faceva girare bene tutta la squadra. Gli mancava solo il gol”.

Cosa pensa della nuova posizione di Gomez?
“Quando hai giocatori come Gomez che danno del tu al pallone, questi possono ricoprire tutti i ruoli del centrocampo in avanti. Magari Gomez, per caratteristiche fisiche, non può fare la prima punta, ma è un giocatore intelligente e può fare tutto. Soprattutto ora che ha in Zapata e Ilicic completa un gran terzetto”.

Pensa che a gennaio possa succedere qualcosa in chiave mercato?
“Non credo, a meno che parta qualcuno. Una rosa così forte non c’è mai stata a Bergamo. Era costruita per le tre competizioni e ha riserve di tutto rispetto”. 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Esclusive