Resta in contatto

Rubriche

Candeline nerazzurre per Codogno, il jolly della difesa

Mastino classico anni settanta-ottanta, quando si marcava a uomo, a Bergamo il brembatese giocò due annate (in B) su quattro da titolare

Il difensore di Brembate Sopra Maurizio Codogno, 67 anni oggi, ha vestito 60 volte la maglia dell’Atalanta tra l’82 e l’86 .

Dal Treviso alla Pro Vercelli, nel ’77 passa alla Ternana e poi al Modena in C1. Poi l’avventura a Bergamo per la cavalcata alla Serie A. Lasciata l’Atalanta per l’Arezzo nell’estate del 1986, il brembatese abbandona il calcio giocato a 36 anni dopo il triennio al Novara. Dal 1995 al 2003 ha allenato a sprazzi la Pro Vercelli, il Pavia, la Valenzana e il Casale. Nel 2009 ritornò alla Pro Vercelli come responsabile tecnico dell’Attività di Base e dalla stagione successiva divenne il direttore tecnico della scuola calcio della società, nelle giovanili del club fino al 2017.

CalcioAtalanta.it porge all’ex nerazzurro gli auguri di Buon Compleanno!

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Vorrei ricordare le parole del presidente Percassi a töt cessioni ci saranno altrettanti acquisti non mi sembra sia così"

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Non è ancora ufficializzato boga e non riesco a capire il perché su quanto riguarda Lazzari x l'atalanta sia un calciatore ottimo"

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Quel Narciso ha preso una squadra che lottava per non retrocedere e l'ha trasformata in un esempio conosciuto e studiato in tutto il mondo per..."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "È solo da prestare senza riscatto si fa un po di carattere e la visione del gioco in Italia,i piedi sono buoni anche la posizione. Un giocatore che..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "Dalla Champions siamo usciti perché pur dominando 30 minuti e andando in vantaggio in TUTTE TUTTE le partite giocate......non siamo stati capaci di..."

Altro da Rubriche